rotate-mobile
Cronaca Via Ganaceto / Via Ganaceto

Via Ganaceto: tabaccheria rapinata da un giovane armato di cacciavite

Il fatto si è verificato ieri pomeriggio intorno alle ore 15: il bandito si è fatto consegnare 500 euro in contanti per poi dileguarsi nelle vie del centro storico. Sul caso indaga la polizia di stato

Un grave episodio di violenza ha turbato la quiete del pomeriggio di ieri in via Ganaceto: un giovane armato di cacciavite, intorno alle ore 15, è entrato nella tabaccheria Liotti e, dopo avere impugnato l'utensile, ha minacciato i presenti. Il bandito solitario è riuscito a farsi consegnare 500 euro in contanti dal registratore di cassa per poi darsi alla fuga nei viottoli del centro storico modenese, facendo perdere le proprie tracce. Sul caso indagano gli agenti della polizia di stato: la speranza è quella di riuscire a raccogliere indicazioni utili per il rintraccio del responsabile dalle testimonianze di passanti o da eventuali immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza del Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ganaceto: tabaccheria rapinata da un giovane armato di cacciavite

ModenaToday è in caricamento