rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Crocetta / Via Emilio Diena

Minacciò e rapinò dell'auto una donna, arrestato dai carabinieri

Il 44enne S. V., disoccupato pluripregiudicato, lo scorso 17 settembre aggredì un'impiegata modenese in via Diena per poi impossessarsi della sua automobile. Il malvivente minacciò la sua vittima con una pistola giocattolo

I carabinieri hanno tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Modena, l’autore della rapina a mano armata, che il 17 settembre scorso, venne commessa in via Diena di Modena ai danni di un'impiegata di 48 anni che si vide minacciata e privata della propria Mini One. Si tratta del 44enne S. V., disoccupato, pluri-pregiudicato anche per reati specifici, originario di Napoli, residente a Parma ma più recentemente domiciliato a Pistoia.

La mattina della rapina, l’uomo aggredì la donna mentre questa si stava recando a riprendere l’auto nel parcheggio per poi puntarle una pistola contro e impossessarsi del veicolo. Nella circostanza, tentò, senza riuscirci, di strapparle la borsetta. Già in una prima fase investigativa i militari dell’Arma avevano rintracciato l’auto in provincia di Firenze, recuperandola e restituendola alla vittima, verificando inoltre che l’arma utilizzata nel delitto era una pistola giocattolo. Poi, a seguito di ulteriori gravi indizi di colpevolezza e della ricostruzione dei fatti, i carabinieri sono risaliti alla possibile identità del rapinatore, accertando inoltre che l’arma con cui aveva agito era una pistola giocattolo. L’uomo si trova ora nel carcere di Pistoia in attesa di interrogatorio di garanzia.          

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciò e rapinò dell'auto una donna, arrestato dai carabinieri

ModenaToday è in caricamento