menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in via Ganaceto, 19enne intercettato dalla Polizia

Il giovanissimo aveva colpito un altro straniero con una serie di pugni per farsi consegnare il denaro chequesti aveva con sè

Intorno alle ore 20 di sabato scorso, 19 dicembre, una pattuglia della Squadra Volante si è portata in via Emilia Centro in quanto un uomo, originario del Bangladesh, aveva segnalato alla centrale operativa di aver appena subito una rapina in via Ganaceto. Come riferito dalla stessa vittima e da un testimone, un giovane lo aveva spinto violentemente colpendolo con due forti pugni al petto e minacciandolo di fargli del male se non gli avesse dato il denaro in suo possesso. A quel punto, impaurito, il bengalese gli aveva consegnato la banconota da 20 euro.

Gli agenti di Polizia, grazie alle precise indicazioni fornite dalla vittima che aveva seguito a distanza il proprio aggressore senza perderlo di vista, hanno intercettato in piazza Matteotti il malvivente e lo hanno fermato. Lo straniero custodiva nella tasca dei pantaloni una banconota da 20 euro.

Dagli accertamenti è emerso che il rapinatore, un tunisino di 19 anni, era gravato da numerosi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti, oltre ad essere destinatario di due decreti di espulsione e di un divieto di dimora nella provincia di Modena. Per questo è statao tratto in arresto per rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento