rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Jacopo Barozzi / Largo Aldo Moro

Rissa fra studenti, ancora caos al "Corni". I sindacati chiedono un intervento esterno

La Polizia sta facendo luce su quanto accaduto tra alcuni studenti ieri pomeriggio nell'istituto di Largo Moro. Partecipata assemblea dei lavoratori per chiedere soluzioni

L'Istituto "Corni" di Modena continua purtroppo a far parlare di sè nelle pagine della cronaca nera locale. Ieri pomeriggio un altro episodio violenti ha coinvolto alcuni studenti, anche se i contorni dell'accaduto non sono ancora chiari. Tra alcuni ragazzi si è infatti scatenato un violenti diverbio, forse dovuto ad un tentativo di rapina, che ha richiesto l'arrivo delle forze dell'ordine. 

Le Volanti sono giunte sul posto e hanno riportato la calma all'interno della scuola, avviando le indagini per ricostruire l'accaduto e identificare i responsabili della presunta rapina, nella quale sarebbe spuntato anche un coltello.

L'episodio di ieri si aggiunge ad altri fatti decisamente preoccupanti, come quello che a metà gennaio ha visto lo scontro tra un docente e alcuni studenti del professionale che stavano fumando e che il prof. voleva identificare. Un episodio degenerato con un'aggressione e l''intervento del 118. Un fatto non isolato, che va ricondotto alla presenza di alcuni studenti non particolarmente ligi alle regole di condotta scolastica.

Per discutere di questi temi proprio ieri mattina si p tenuta un’affollata assemblea sindacale congiunta del personale delle scuole ITI e IPSIA Corni. L’assemblea, convocata dai sindacati Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals/Confsal e Gilda/Unams, ha visto yanti gli interventi da parte dei lavoratori che hanno evidenziato la necessità di intervenire con urgenza per arginare le forti criticità dovute anche alla convivenza in spazi comuni e alla conseguente gestione in sicurezza degli ingressi e di quanto avviene nei diversi momenti della giornata, in diversi casi anche con problemi di ordine pubblico.

"Le problematiche emerse e conclamate sono tali che non è pensabile che le due scuole vengano lasciate da sole ad affrontare quanto accade. Ancora meno questa responsabilità può essere addossata ai singoli docenti. Fondamentale, a tale proposito, può essere il ruolo esercitato dalla dirigenza scolastica", spiegano i sindacati, che in seguito ad un mandato da parte dei lavoratori chiederanno la convocazione di un tavolo congiunto tra la Provincia di Modena, l’Ufficio Scolastico Territoriale, i Dirigenti Scolastici, le Rsu e le sigle stesse, con l’obiettivo di individuare soluzioni – organizzative, strutturali e logistiche – che permettano "un controllo rigoroso degli accessi, un potenziamento dell’organico Ata, in particolare con una dotazione aggiuntiva di collaboratori scolastici, che permetta di gestire al meglio le attività di presidio e sorveglianza permanente degli ambienti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa fra studenti, ancora caos al "Corni". I sindacati chiedono un intervento esterno

ModenaToday è in caricamento