rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Orologi e gioielli rubati, recuperata maxi refurtiva da 400mila euro

Le tracce di alcuni furti avvenuti nel bolognese hanno portato la Polizia a Sassuolo, Casalgrande e Modena. Due denunce a piede libero

Nei giorni scorsi, nell’ambito di un’indagine sui furti in abitazione commessi nella provincia di Bologna, la Squadra Mobile della Questura bolognese e gli agenti del Commissariato di San Giovanni in Persiceto, seguendo le tracce dei beni rubati, hanno individuato una persona verso la quale confluivano tutti gli indizi circa la ricettazione di un lauto bottino razziato dai ladri a Crevalcore (BO).

L'uomo è stato fermato proprio a Crevalcore: all’interno dell'auto è stata rinvenuta una scatola di un orologio Eberhard Scafograf, provento di un furto in abitazione. Stante l’evidenza della prova, la perquisizione congiuntamente al personale della Squadra Mobile di Modena è stata estesa all’abitazione dell'uomo, che risiede a Sassuolo. Sul posto, tuttavia, la perquisizione ha dato esito negativo.

Al contempo, però, è emerso con tutta evidenza che l'abitazione di Sassuolo non fosse quella realmente utilizzata quotidianamente dalla persona, anche perchè non erano presenti oggetti personali a lui riconducibili. Dopo un'attenta verifica dei luoghi che potevano essere nella sua disponibilità, si è arrivati ad individuare una abitazione di proprietà della compagna, situata nel comune di Castellarano (RE).  

Resosi conto che ormai non poteva più mentire, il ricettatore ha deciso di riferire che i beni provento furto gli erano stati dati per la vendita da un'ulteriore persona, conosciuta solo per nome e residente a Modena. All’interno dell’abitazione di Castellarano sono stati rinvenuti numerosi oggetti per il valore di 220 mila euro. 

Successivamente, i poliziotti si sono recati nella città di Modena presso il luogo di residenza della persona che aveva venduto i beni al primo soggetto. Nell'abitazione modenese sono stati trovati e sequestrati numerosi orologi di valore, completi di scatola e garanzia, tra cui l’orologio Eberhard Scafograf provento di un furto in abitazione avvenuto a Crevalcore, numerosi monili in oro per il valore di 180 mila euro e 31 mila euro in contanti. 

Le due persone coinvolte nell'operazione sono quindi state denunciate a piede libero per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orologi e gioielli rubati, recuperata maxi refurtiva da 400mila euro

ModenaToday è in caricamento