rotate-mobile
Cronaca

Porcellum: un trionfo di firme alla festa del PD

Sono state raccolte oltre 700 firme in sole 4 ore ieri sera alla festa del PD dove un banchetto sarà sempre presente; altri verranno allestiti in altre zone della Provincia tra cui Pavullo

Continua l'operazione di raccolta firme per il referendum anti-porcellum; il Comitato ha espresso nelle ultime ore grande gioia per il 'clamoroso', così è stato definito, successo ottenuto al banchetto di raccolta presso la festa del PD: 700 in 4 ore, soprattutto giovani col desiderio di poter avere un ruolo attivo, di contare qualcosa e di incidere per modificare la politica attuale attraverso la riforma, che più che riforma è una sorta di ritorno al futuro, della legge elettorale. Numerosissime sono state poi le firme di personaggi della politica, del sindacalismo e dell’associazionismo, insieme a dirigenti d’azienda e professionisti; fra questi: Davide Baruffi, Giuseppe Boschini, Barbara Bulgarelli, Francesco Ori e tanti altri. Hanno annunciato invece la propria firma Stefano Bonaccini e Ivano Miglioli, mentre Bersani, ospite alla festa, ha deciso di non firmare.

Nel frattempo però non ci si può perdere a crogiolare nel successo perchè il tempo stringe; così si allestiscono numerosi banchetti nelle piazze e nelle feste. In particolare Prandini dell'IDV comunica la  presenza di uno stand alla serata organizzata dall'ANPI giovedì 1 settembre all'ex-pista di scattinaggio di Pavullo dalle ore 19.00. Con la convinzione che dopo il successo dei referendum di giugno ci sia un rinnovato entusiasmo e una rinnovata fiducia nello strumento referendario e di conseguenza anche nella possibilità che i cittadini hanno di influenzare la politica del paese in maniera diretta, l'IDV annuncia la presenza dei banchetti a partire da sabato anche nelle mattine di mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porcellum: un trionfo di firme alla festa del PD

ModenaToday è in caricamento