rotate-mobile
Cronaca

Finta rapina al portavalori, restituiti orologi e gioielli per 12 milioni

La Squadra Mobile di Modena ha ultimato gli accertamenti sul carico del furgone tedesco preso in "ostaggio" dagli stessi dipendenti della ditta logistica. C'erano anche 26 sacchi destinati ad altrettanti negozi italiani con orologi rolex per 1,2 milioni

In questi giorni gli investigatori della Questura di Modena hanno terminato il ricco inventario della finta rapina inscenata nella notte fra il 30 e il 31 ottobre, quando le due guardie giurate dipendenti di una ditta di trasporto valori tedesca avevano denunciato un assalto in autostrada e la sparizione del carico. In meno di due giorni la Squadra Mobile aveva chiuso il caso, arrestando i due dipendenti stessi dopo aver scoperto che avevano simulato la rapina per poter intascare il bottino di enorme valore.

Tutta la merce era stata rinvenuta in un garage di Reggio Emilia usato come appoggio logistico dai criminali: restava quindi da capire di che oggetti si trattasse e se per caso mancasse all'appello qualcosa rispetto alla spedizione originaria. A bordo del furgone viaggiavano pacchi contenenti gioielli, orologi e molto denaro contante, ma anche 26 sacchi con dentro una grande quantità di orologi di marca Rolex.

Gli uomini della Mobile hanno potuto accertare che i sacchi - contenenti merce per un valore di 1,2 milioni - appartenevano a 26 gioiellerie sparse su tutto il territorio nazionale. Si trattava dei prodoti acquistati solo qualche ora prima a Monaco di Baviera dagli stessi negozianti italiani, nel corso di Inhorgenta Munich 2019, una delle più importanti fiere di gioielleria e preziosi.

Con grande soddisfazione dei legittimi proprietari, dunque, gli orologi e il resto della spedizione sono stati dissequestrati dalla Procura di Modena e hanno ripreso il loro viaggio originario, prima verso Bologna e poi nelle destinazioni finali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finta rapina al portavalori, restituiti orologi e gioielli per 12 milioni

ModenaToday è in caricamento