rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Castelvetro di Modena

Castelvetro, rifiuti pericolosi abbandonati in riva al torrente Guerro

Automobili abbandonate, pneumatici e rifiuti di ogni genere sono stati rinvenuti nell'area di una ditta situata lungo il corso del torrente che affluisce nel Panaro. Si teme per l'inquinamento del suolo e delle acque causato dai liquami tossici

Guai in vista per il legale rappresentante di un'azienda di rottamazione situata sul territorio comunale di Castelvetro, per il quale è scattata una denuncia a seguito del controllo operato dalla Guardia di Finanza. Per l'imprenditore si prospettano accuse per i reati di deposito incontrollato di rifiuti, getto pericoloso di cose e deturpamento di bellezze naturali. In un'area cortiliva della ditta sono stati infatti rinvenute decine di tonnellate di rifiuti accatastati alla buona, senza alcun rispetto per le prescrizioni di sicurezza in merito allo smaltimento di materiali pericolosi.

Si tratta di un'area di ben 25mila metri quadrati, nella quale sono abbandonati rifiuti di ogni genere, in prevalenza carcasse di automobili, macchinari agricoli, pneumatici e altro materiale. Il terreno in questione confina con il torrente Guerro, che attraversa verso valle il territorio castelvetrese, e proprio questo preoccupa maggiormente le Fiamme Gialle che hanno effettuato il sopralluogo. Il rischio, pressochè accertato, è che i liquami pericolosi, come gli oli esausti o i residui metallici, abbiano intriso il terreno e contaminato le acque del Guerro.

Insieme alla Finanza sono stati perciò attivati anche i tecnici di Arpa, che sono stati incaricati di effettuare rilievi per verificare lo stato di inquinamento ambientale. La situazione era tuttavia già nota dallo scorso novembre, quando l'area è stata osservata per la prima volta grazie ai voli di perlustrazione degli elicotteri della GdF. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelvetro, rifiuti pericolosi abbandonati in riva al torrente Guerro

ModenaToday è in caricamento