rotate-mobile
Cronaca Piazza Dante Alighieri

Rilasciato della Questura, viene scoperto nuovamente a rubare

Intorno alle 20, un agente libero dal servizio ha notato in piazza Dante un uomo armeggiare con un tronchese intorno ad una mountain bike: poche ore prima, lo stesso era stato denunciato per ricettazione

È stato sorpreso ad armeggiare su una biciclette legata con una catena nel tentativo di rubarla, nonostante fosse stato appena rilasciato dalla Questura di Modena dopo essere stato scoperto a commettere lo stesso reato. Questa l'incredibile vicenda che ha visto ieri sera protagonista C. S., un napoletano di 40 anni con diversi precedenti penali, tratto in arresto dalla squadra volante per furto.

Intorno alle 20, un agente libero dal servizio ha notato in piazza Dante un uomo armeggiare con un tronchese intorno ad una mountain bike, assicurata con una catena ad una rastrelliera. L’agente, contattata la Sala Operativa della Questura, ha continuato a seguire l’azione dell’uomo, che dopo aver tranciato il lucchetto, è salito in sella alla bicicletta e a quel punto è stato bloccato e immobilizzato. C.S. è stato così accompagnato in stato di arresto in Questura per ulteriori accertamenti per essere poi trattenuto presso le celle di sicurezza, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo per direttissima. L'uomo, proprio ieri pomeriggio, era stato accompagnato in Questura e denunciato in stato di libertà proprio per ricettazione di una bicicletta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilasciato della Questura, viene scoperto nuovamente a rubare

ModenaToday è in caricamento