Veicoli abbandonati nella Bassa, altre otto rimozioni nell'ultima settimana

Prosegue questa particolare attività da parte della Polizia Municipale Area Nord per ridurre il degrado lungo le strade

Continuano i servizi di monitoraggio del territorio da parte della Polizia Municipale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord per individuare e rimuovere veicoli in stato di abbandono. I controlli si sono concentrati nella settimana dal 5 al 11 agosto nei Comuni di San Felice, Medolla e Mirandola e hanno portato alla rimozione di otto veicoli abbandonati in parcheggi ed aree pubbliche. Anche grazie alle segnalazioni dei cittadini, sono state rimosse sei auto (tre a San Felice, due a Mirandola ed una a Medolla), un motociclo a Mirandola ed un furgone a Medolla. Gli agenti della Polizia Municipale, inoltre, hanno controllato aree di sosta e zone di campagna isolate.

"Si tratta di veri e propri interventi contro il degrado - dichiara il Comandante della Polizia Municipale dell'Unione Gianni Doni - Queste operazioni permettono di liberare aree dei centri e delle periferie da mezzi in stato di declino e di abbandono".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I controlli proseguiranno anche nei prossimi mesi per garantire a tutti i cittadini un territorio migliore - assicura il Presidente dell'Unione Luca Prandini - Non vi è dubbio che il degrado accresca il degrado, per questo è importante agire, perché è possibile avere un territorio ordinato attraverso la repressione di comportamenti negligenti e la collaborazione propositiva dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento