rotate-mobile
Cronaca Via Mondatora

Mercato Albinelli, rinnovata la piattaforma a servizio dei commercianti

Nuovo look per il sistema di raccolta differenziata, realizzato nel 2007 in via Mondatora. Il servizio per il Mercato Coperto corrisponde a una raccolta differenziata spinta svolta su un quartiere di circa 3.500 abitanti

La stazione di base di Via Mondatora per la raccolta dei rifiuti prodotti dal Mercato Albinelli ha cambiato look. Hera, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ha infatti deciso di attuare una riqualificazione complessiva di questo sistema, realizzato nel 2007 per fare fronte alle esigenze dei commercianti che operano all’interno del Mercato Coperto, chiamati a separare adeguatamente gli scarti prodotti dalle loro attività distinguendo fra tre tipi di rifiuto: secco, umido e non riciclabile.

La stazione di base, lo ricordiamo, è composta da un compattatore interrato per raccogliere la frazione secca (cassette in plastica o legno, carta e cartone) e da contenitori per la raccolta differenziata di vetro, lattine e frazione organica.

La riqualificazione del sistema di raccolta, terminata nei giorni scorsi, ha comportato diversi interventi, tra cui lo smontaggio e il restauro della tramoggia del compattatore interrato e la sostituzione dei vecchi contenitori con altri più consoni, per aspetto, al luogo in cui sono posizionati: il centro storico. I contenitori, quattro per la raccolta della frazione organica e due per la raccolta del vetro, sono infatti color acciaio corten, esattamente come quelli già utilizzati per la raccolta differenziata nelle strade e piazze del centro, ma con un tipo di apertura diversa per facilitarne ulteriormente l’utilizzo da parte degli esercenti del Mercato.

I cassonetti in plastica finora utilizzati per la raccolta dell’indifferenziato sono stati sostituiti con contenitori della capienza di 1700 litri, color antracite, anch’essi di arredo urbano. La fase di sostituzione dei contenitori è stata occasione per svolgere accurati pulizia e lavaggio, anche con getti di vapore caldo, dell’area in cui sono collocati. Ora la stazione di base è perfettamente funzionante e a completa disposizione dei commercianti del Mercato Albinelli, che hanno comunque potuto usufruire del servizio pure durante le fasi di restyling. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Albinelli, rinnovata la piattaforma a servizio dei commercianti

ModenaToday è in caricamento