rotate-mobile
Cronaca Caduti in Guerra / Via Università, 4

Unimore, rinnovati Senato Accademico e Consulta tecnico-amministrativa

Unimore ha un nuovo Senato Accademico ed una nuova Consulta del Personale Tecnico-Amministrativo. Molto buona l’affluenza al voto che ha visto una partecipazione pari al 59,65% degli aventi diritto, con una punta di oltre il 75% tra i Professori Ordinari

Molto partecipata la consultazione elettorale svoltasi ieri, mercoledì 7 ottobre, dove si è votato in Unimore, in forma telematica, per rinnovare i quattro quinti del Senato Accademico (SA) e dare all’Ateneo una nuova Consulta del Personale Tecnico Amministrativo (CPTA). A conclusione della giornata sono stati complessivamente 853 su 1.430 gli elettori aventi diritto che si sono recati nei tre seggi (59,65%) approntati per questa tornata e allestiti presso il Complesso San Geminiano ed il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF per quanto riguarda la sede di Modena ed a Palazzo Dossetti per quella Reggio Emilia. 

Elevata l’affluenza soprattutto tra i Professori Ordinari, che sono accorsi in 161 su 212 (75,94%) e tra i Professori Associati (180 su 284 – 63,38%), mentre tra i Ricercatori Universitari la partecipazione è stata di 130 su 288 aventi diritto (45,14%) e tra i dipendenti impiegati in ruoli tecnico-amministrativi di 382 su 646 (59,13%). Lo scrutinio è stato immediato. 

Per il Senato Accademico (26 componenti) sono stati eletti:
- il prof. Giampaolo Bianchi, il prof. Alessandro Capra, il prof. Eugenio Dragoni, il prof. Luigi Foffani, il prof. Carlo Adolfo Porro, la prof.ssa Monica Saladini, il prof. Giovanni Solinas ed il prof. Giorgio Zanetti in rappresentanza dei Direttori di Dipartimento
- la prof.ssa Carla Bagnoli, il prof. Fabio Biscarini ed il prof. Sergio Valeri in rappresentanza dei Professori Ordinari
- la prof.ssa Annalisa Ferretti, la prof.ssa Maria Teresa Mascia ed il prof. Paolo di Toma in rappresentanza dei Professori Associati
- il dott. Salvatore Aloisio, il dott. Enrico Stalio ed il dott. Paolo Ventura in rappresentanza dei Ricercatori Universitari
- Anna Maria Marra,  Primo Preti e Barbara Rebecchi per il personale tecnico-amministrativo 

La composizione di questo organo, cui è affidato il coordinamento delle istanze didattiche e di ricerca delle aree scientifico-disciplinari, il concorso alla definizione delle linee generali della politica culturale dell’Ateneo e la formulazione di proposte da sottoporre al Consiglio di Amministrazione, è completata dal Rettore, con funzioni di Presidente, dalla prof. Daniela Quaglino, ancora in carica per essere stata eletta in recenti elezioni suppletive, e da 4 rappresentanti degli studenti, cui si aggiungono, senza diritto di voto, il Pro Rettore Vicario, il Pro Rettore di Reggio Emilia ed il Direttore Generale o, in caso di sua assenza o impedimento, il vice Direttore.

Per la Consulta del Personale Tecnico-Amministrativo, organo collegiale con funzioni consultive e propositive relativamente all’organizzazione amministrativa dell'Ateneo ed alle questioni riguardanti il personale tecnico-amministrativo, composto da 21 persone, in attesa del Decreto Rettorale di nomina, risulterebbero eletti in base alla norma che prevede la presenza di almeno 7 rappresentanti per ogni sede: Rosa Altamura, Roberta Celi, Gian Paolo Covili, Maria Rita Cramarossa, Luigi De Nittis, Giuseppe Gatti, Emanuela La Placa, Alessandra Maccarini, Angela Martino, Antonio Martino, Antonio Mazzitelli, Dario Mazzoli, Giuseppina Montanari, Flavia Parise, Ortenzia Pellegrino, Lucia Perna, Ippazio Antonio Ruberto, Fiorenzo Squitieri, Giuseppe Todaro, Massimo Vignone ed Elisabetta Vitolo.
Modena, 08 ottobre 2015 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unimore, rinnovati Senato Accademico e Consulta tecnico-amministrativa

ModenaToday è in caricamento