Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio Lepore, rinviata l'udienza per la liberazione di Ilaria Benati

Rinvio per il procedimento in Repubblica Dominicana, mentre è atteso in queste ore il referto dell'autopsia

"L’Udienza fissata davanti al Tribunale Superiore dominicano per chiedere la liberazione di Ilaria Benati è stata rinviata a lunedì prossimo per legittimo impedimento del difensore. La carpigiana Ilaria Benati, accusata di essere una dei mandanti dell’efferarto delitto dell’amica Claudia Lepore rimarrà dunque ancora in carcere. Per il coindagato Yacopo Capasso, invece, lo stesso Tribunale aveva già recentemente fondato il quadro probatorio a suo carico, confermando la misura di massima custodia in carcere".

A renderlo noto sono gli avvocati Enrico Aimi e Giulia Giusti, legali della famiglia della vittima, assassinata lo scorso gennaio. Il provvedimento nei confronti di Capasso aveva destato soddisfazione per i familiari e per la difesa di Claudia Lepore. “Quelle che all’inizio erano solamente nostre ipotesi accusatorie, si sono rivelate nel caso di Capasso fondate  - sottolineano gli avvocati Enrico Aimi e Giulia Giusti - e trovano conferma nella documentazione processuale. Non è semplice gestire un processo a ottomila chilometri di distanza, ma abbiamo trovato validi colleghi in loco, con i quali il confronto è sempre molto stimolante e serrato. Siamo convinti che le indagini stiano portando tutte verso un’unica verità inquietante. Presto per dirlo? Attendiamo lunedì l’ennesimo round di un processo certamente complesso e sempre costellato da colpi di scena. Vediamo se passerà la nostra tesi secondo cui siamo in presenza di un delitto certamente orrendo ma anche premeditato con particolare lucidità".

I legali non hanno dubbi "Si una cosa siamo certi: si è trattato di un insieme di atti compiuti con spregiudicata freddezza. Ancora presto per esprimere un sentimento di piena soddisfazione, sappiamo quali sorprese riservano i processi penali ma, ora, il quadro si fa più nitido. Lunedì speriamo sia un altro giorno di sollievo per i familiari della povera Claudia che hanno patito a lungo in questi lunghi mesi. Siamo ovviamente particolarmente interessati anche a conoscere l'integrale contenuto del comparto probatorio emerso dall'indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Higuey, che - salvo richieste di proroga - dovrebbe essere depositato tra pochi giorni e che si asupica possa chiarire il movente del macabro delitto. Confidiamo che sia veramente solo questione di ore il deposito della relazione autoptica, elaborata dal medico legale incaricato dalla Procura dominicana, elemento fondamentale quanto meno per ricostruire gli ultimi attimi di vita della povera Claudia Lepore, e le reali dinamiche relative al suo spietato assassinio.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Lepore, rinviata l'udienza per la liberazione di Ilaria Benati

ModenaToday è in caricamento