rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Serramazzoni / Monfestino

"Servizio pubblico", furto di ripetitori a Monfestino di Serramazzoni

La notte precedente alla messa in onda del programma tv di Michele Santoro, ignoti hanno rubato ricevitori di ponte radio del gruppo Telesanterno-Telecentro. Il segnale è stato ripristinato nel pomeriggio

Dalla messa in onda del nuovo programma di Michele Santoro, "Servizio pubblico", pare che il furto di ripetitori sia diventata la nuova moda del momento e l'Appennino modenese non ne è rimasto esente. Due ricevitori di ponte radio del gruppo Telesanterno-Telecentro, una delle emittenti locali che ha trasmesso ieri sera il programma tv, sono stati rubati da ignoti la notte precedente nella località Monfestino, nel comune di Serramazzoni, oscurando il segnale da Modena a Piacenza poi completamente ripristinato nel pomeriggio. Lo ha reso noto un comunicato dell'emittente in cui si dice che "sul fatto è stata sporta regolare denuncia alle forze dell'ordine". Nelle ultime due settimane c'é stato il furto di due trasmettitori di Telelombardia, capocordata di Servizio Pubblico, e un attentato incendiario è stato compiuto ai danni di due ripetitori in Trentino, che servivano anche una tv che trasmette la trasmissione di Santoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Servizio pubblico", furto di ripetitori a Monfestino di Serramazzoni

ModenaToday è in caricamento