menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa con la mazza da baseball al parco Pertini, quattro giovani denunciati dalla polizia

Un regolamento di conti nato dopo offese sui social network. Gli agenti del Commissariato di Carpi hanno ricostruito l'accaduto

La Polizia di Stato di Carpi ha denunciato in stato di libertà quattro giovani, tutti pluripregiudicati, ritenuti responsabili del reato di rissa. I fatti risalgono alla giornata di domenica 14 marzo scorso, quando una pattuglia del Commissariato è intervenuta nei pressi del parco pubblico “Pertini”, dove era stata segnalata la presenza di un numeroso gruppo di ragazzi, alcuni intenti a picchiarsi.

Alla vista della volante i giovani hanno cercato di dileguarsi, ma gli agenti sono riusciti ad identificarne nell’immediatezza due e a sequestrare una mazza da baseball. Successive indagini hanno permesso di individuare altri due soggetti, che avevano preso parte alla colluttazione, messa in risalto dagli stessi protagonisti con una serie di video postati sui social network.

Gli investigatori sono riusciti a ricostruire in maniera precisa l’intera dinamica dei fatti. Già nei giorni precedenti i quattro si erano pesantemente provocati sui social, dandosi poi appuntamento per regolare le controversie rimaste in sospeso. Nei video si vedono chiaramente gli attori intenti a sferrarsi una violenta serie di pugni e calci alla presenza dei loro coetanei che incitano e fomentano i contendenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento