Cronaca Strada Gherbella / Via Alessandro Argiolas

Rissa con feriti nel parchegio del Frozen, cinque persone denunciate

Da un approccio indesiderato a due ragazze è nata una diatriba tra gli avventori del locale, che è proseguita nell'area esterna con colpi proibiti. La Volante ha sedato gli animi e identificato i responsabili

Erano le 3.20 della scorsa notte, ormai verso l'orario di chiusura, quando la discoteca Frozen di via Argiolas è stata teatro di un diverbio tra alcuni degli avventori, che è sfociato in aperta violenza. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, il "casus belli" sarebbe stato tra i più classici: un approccio insistente e non certo gradito da parte di un uomo nei confronti di due ragazze. L'avventore si sarebbe addirittura spacciato per carabiniere nel tentativo di fare colpo, senza tuttavia avere successo: un amico delle giovani sarebbe quindi intervenuto in loro difesa, innescando un battibecco. La lite non è sfuggita alla sicurezza interna del locale, che è intervenuta in prima battuta accompagnando i contendenti all'esterno.

Questo non è però bastato a spegnere la contesa, che, anzi, si è allargata. Altre persone sono state coinvolte e tra di loro sono volati calci e pugni. Qualcuno ha saggiamente chiesto l'intervento delle forze dell'ordine e la centrale operativa della Questura ha inviato la pattuglia della Volante più prossima a via Argiolas. Quando gli agenti sono arrivati nel parcheggio della discoteca si sono trovati di fronte ad un capannello di una cinquantina di persone, radunate intorno al "cuore" della rissa.

Anche grazie al supporto di una pattuglia della Guardia di Finanza, gli agenti sono riusciti a individuare e bloccare i protagonisti, uno dei quali è stato anche inseguito in un tentativo di fuga. Cinque uomini, tra i quali anche un minorenne, sono stati identificati come i responsabili dello scontro e denunciati per il reato di rissa. 

Prima di sbrigare le pratiche burocratiche è stata necessaria però una visita al Pronto Soccorso, dove sono stati medicati per le ferite ricevute. Il più grave dei cinque, proprio il "finto carabiniere" ha riportato una prognosi di 20 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa con feriti nel parchegio del Frozen, cinque persone denunciate

ModenaToday è in caricamento