rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Montese

Il titolare di un ristorante litiga con i dipendenti, i carabineri intervengono e il locale chiude

I militari hanno appurato che due dei tre dipendenti erano assunti in nero e così l'Ispettorato del Lavoro ha sospeso l'attività

Domenica scorsa i Carabinieri della Compagnia di Pavullo nel Frignano sono intervenuti in un ristorante di Montese, dove tra il titolare ed i dipendenti era nato un acceso diverbio. I militari hanno riportato la situazione alla calma, ma l'episodio ha avuto uno strascico non di poco conto. Anzi.

A seguito di quell’intervento, infatti, nella giornata di ieri il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Modena ha adottato un provvedimento di sospensione dell’attività. Una decisione imposta dall'attuale normativa, dopo che è emerso che due dei tre dipendenti presenti in quel ristorante non avevano un formale contratto di lavoro.

Adesso, per riaprire l’attività il ristoratore, che rischia sanzioni amministrative per circa 9.700,00, dovrà assumere i due lavoratori e pagare almeno il 20% delle sanzioni applicategli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il titolare di un ristorante litiga con i dipendenti, i carabineri intervengono e il locale chiude

ModenaToday è in caricamento