Cronaca

Colletta alimentare, l'edizione 2014 ancora nel segno della generosità

Modena ben figura tra le città più attive nella Colletta Alimentare Straordinaria, con oltre 65 tonnellate di generi raccolti. In tutta Ittalia hanno contribuito quasi 6.000 punti vendita, in cui hanno operato 60mila volontari

Un volontario al lavoro

Ben 4.770 tonnellate donate in un solo giorno durante la Colletta Alimentare Straordinaria organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus in oltre 6.000 punti vendita in tutta Italia. Il cibo donato verrà distribuito a 8.989 strutture caritative in tutta Italia che assistono ogni giorno oltre 1.900.000 bisognosi.

Modena è stata la seconda provincia dell'Emilia-Romagna in quanto a quantità di generi alimentari raccolti, con 65.227 kg, che i volontari hanno recuperato presso 53 diverse strutture della provincia. Meglio di tutti ha fatto ovviamente Bologna (133.462 kg), mentre il record di esercizi convenzionati è stato raggiunto da Ferrara (109).

Il Presidente Andrea Giussani ha dichiarato: "La Colletta Straordinaria di ieri, sabato 14 giugno, non poteva che avere una risposta straordinaria! Innanzitutto da parte di chi l'ha sostenuta nella faticosa e rapidissima organizzazione: oltre alla sempre viva Rete degli amici del Banco Alimentare, si sono mobilitate anche le migliaia di strutture caritative, con i loro volontari. Ieri le persone che indossavano lietamente la pettorina gialla, come volontari della Colletta, erano più di 60.000”.

“Siamo certi che questa grande prova di realismo – ha aggiunto Giussani – sarà recepita anche dalle istituzioni, perché esse stesse, per le loro competenze, sappiano velocemente superare ogni complessità burocratica al solo scopo di dare immediata attuazione ai Programmi Italiano ed Europeo di aiuti alimentari, oggi ancor più consapevoli di una priorità nazionale che il gesto della Colletta Straordinaria ha indicato senza ombra di dubbio."

La Colletta Alimentare Straordinaria di sabato 14 giugno è stata patrocinata da Expo Milano 2015. L'organizzazione ringrazia la Compagnia delle Opere – Opere Sociali, la Società di San Vincenzo del Paoli e l’Associazione Nazionale Alpini, nonchè Intesa Sanpaolo per il concreto impegno a supporto della organizzazione della Colletta Alimentare Straordinaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colletta alimentare, l'edizione 2014 ancora nel segno della generosità

ModenaToday è in caricamento