rotate-mobile
Cronaca Jacopo Barozzi / Viale Jacopo Barozzi, 214

Spaccata in viale Barozzi, i ladri abbandonano la cassa con 500 euro

Il cassetto del registratore recuperato sulla scalinata della chiesa Beata Vergine delle Grazie dalla Municipale. All’interno vi era anche un assegno da 500 euro. Spariti invece circa 200 euro in contanti

È stato trovato e restituito alla proprietaria il contenuto del cassetto del registratore di cassa sottratto nel corso di un furto avvenuto nella notte tra lunedì 30 e martedì 31 marzo nel negozio di scarpe Sana Shoes di viale Jacopo Barozzi.

I resti della cassa sono stati ritrovati dagli agenti della Polizia municipale in via Sant'Agostino sulla scalinata della hiesa Beata Vergine delle Grazie, dopo che un cittadino aveva segnalato la presenza di materiale abbandonato. 

Gli operatori del Nucleo di prossimità, durante il servizio di controllo e monitoraggio delle aree del centro storico, hanno appurato che si trattava appunto del cassetto di un registratore di cassa contenente diversi oggetti di valore, tra cui un assegno da 500 euro, e si sono messi in contatto con la titolare di un negozio preso di mira dai ladri nelle ore immediatamente precedenti. Nel pomeriggio di oggi mercoledì 1 aprile la titolare si è recata al Comando di via Galilei per la restituzione di quanto recuperato dagli agenti della Municipale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in viale Barozzi, i ladri abbandonano la cassa con 500 euro

ModenaToday è in caricamento