rotate-mobile
Cronaca San Felice sul Panaro

Nove giorni in un casolare diroccato, ritrovati Alessia e il suo ragazzo

I due 16enni scomparsi hanno spontaneamente chiamato i Carabinieri di San Felice, che li hanno raggiunti e soccorsi. Erano stanche e affamati dopo nove giorni vissuti in un rudere di campagna

Dopo nove giorni finisce l'agonia dei genitori dei due giovani scomparsi da San Felice sul Panaro. La fuga dei due ragazzi si è risolta per loro stessa iniziativa: Alessia e George hanno contattato telefonicamente i Carabinieri per richiedere aiuto, dopo che erano giunto allo stremo delle forze. I due infatti hanno spiegato di essersi rifugiati in un casolare distrutto e abbandonato, nelle campagne tra Mirandola e San Felice. Ma il cibo e l'acqua sono finiti e i due 16enni hanno deciso di chiedere aiuto.

La telefonata è giunta da una cabina telefonica di San Felice, dove poi si sono recati i Carabinieri per rispondere alla richiesta di aiuto. I due, visibilmente provati, sono stati accompagnati in caserma, dove i militari hanno offerto cibo e bevande prima di raccogliere la loro testimonianza sui fatti e di contattare le rispettive famiglie.

Un gesto di ribellione che ha lasciato in apprensione le famiglie e i conoscenti, mobilitando grandi forze per le ricerche, che si sono spinte fino in Romania, terra d'origine del ragazzo. Fortunatamente Alessia e George stanno bene e in tanti hanno tirato un sospiro di sollievo. “Sono felice di comunicare che Alessia è stata trovata. Ringrazio tutti di cuore. Grazie alle forze dell'ordine e tutti coloro che hanno condiviso. Finalmente è finito l'incubo. Un abbraccio a tutti!!!”, ha scritto su Facebook il padre di Alessia, che per primo aveva lanciato la mobilitazione sul web.

Mentre il giovane George ha fatto ritorno a casa dove i genitori lo hanno preso in custodia, la ragazza è stata affidata ai servizi sociali, a fronte di un complessa situazione che potrebbe essere stata causa o concausa della fuga. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove giorni in un casolare diroccato, ritrovati Alessia e il suo ragazzo

ModenaToday è in caricamento