rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Castelfranco Emilia

Castelfranco, una rotatoria dedicata alla memoria di Ivano Barberini

Scomparso ormai 8 anni fa, Barberini è stato un punto di riferimento del mondo cooperativo per lunghi anni. Sabato prossimo 10 giugno la cerimonia di intitolazione

Sarà intitolata ad Ivano Barberini ex presidente della Lega Nazionale Cooperative, scomparso nel 2009, la rotonda all’intersezione tra via Emilia Est, via Fabbri e via Archimede a Castelfranco Emilia (direzione Bologna). La rotonda è stata realizzata negli anni scorsi dal Comune di Castelfranco Emilia nell’ambito di un ampio progetto di riqualificazione e messa in sicurezza di alcuni incroci del territorio comunale, mentre l’allestimento interno è curato da Coop Alleanza 3.0.

La cerimonia si svilupperà sabato prossimo 10 giugno dalle 9, prima alla Sala Gabriella Degli Esposti della Biblioteca Comunale con gli interventi di Andrea Benini, presidente Legacoop Estense, e di Adriano Turrini, presidente Coop Alleanza 3.0, che saranno preceduti dal saluto del sindaco Stefano Reggianini. Intorno alle 10.15 l’artista Erio Carnevali racconta poi l’opera, da lui realizzata, che fa bella mostra di sé al centro della rotonda. Infine, verso le 11, è previsto il taglio del nastro presso la rotonda.

“Ricordo con stima - afferma il Sindaco Stefano Reggianini - la figura di uno dei più prestigiosi dirigenti del movimento cooperativo italiano ed internazionale che, nei numerosi incarichi di responsabilità ricoperti, ha dedicato la propria vita, con passione, intelligenza e senza risparmio di energie, a consolidare e sviluppare l’esperienza cooperativa, a diffonderne i principi ed i valori di solidarietà e di partecipazione, concorrendo in modo determinante a costruirne il successo ed il crescente riconoscimento da parte delle istituzioni e della società. Ivano Barberini sarà sempre, per tutti i cooperatori, un esempio di impegno e di dedizione, uno stimolo ad affrontare con forza le sfide del futuro”.

Ivano Barberini - Nato a Modena nel 1939, aveva maturato un’esperienza quarantennale nel movimento cooperativo, italiano ed europeo, svolgendo vari ruoli, nel campo della ricerca economica e sociale e della gestione d’impresa. Era stato, tra l’altro, dirigente della Coop Modena, Presidente di Coop Italia, sede di Bologna, e Presidente della Coop Emilia Veneto. Dal 1978 al 1996 è stato presidente della Coop - Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori; dal 1990 al 1996 Presidente di Eurocoop. Dal 1996 al 2002, Barberini aveva ricoperto l’incarico di Presidente della Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue. Dal 2001 era Presidente dell’Alleanza Cooperativa Internazionale, organizzazione costituita nel 1895 che unisce, rappresenta e serve il movimento cooperativo a livello globale. Dal 2003 era anche Presidente dell’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo, centro di ricerca fondato nel 1982, che studia i problemi del disarmo, della pace e della sicurezza, a livello nazionale e internazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, una rotatoria dedicata alla memoria di Ivano Barberini

ModenaToday è in caricamento