rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Fossalta / Via Emilia Est

"Hai qualche euro per comprare le sigarette?", gli ruba la pensione

Dopo essere stato visto uscire dall'ufficio postale, un 62enne è stato raggirato da un conoscente che, con la scusa di una partita a carte e di una pausa-sigaretta, gli ha rubato 500 euro in contanti. Indaga la polizia di stato

"Ehi, ciao, come stai? Da quanto tempo non ci vediamo". Una faccia amica, qualche pacca sulle spalle, i sorrisi e una chiacchierata. Protagonisti di questa vicenda un uomo di 62 anni e un suo conoscente che, con la scusa di giocare una partita a carte e di recarsi ad acquistare delle sigarette, si è fatto aprire la porta di casa per rubare la pensione appena ritirata in un ufficio postale di via Emilia Est.

L'episodio ha avuto luogo nella giornata di ieri: dopo un primo approccio in strada, il pensionato ha ricevuto in casa l'ospite. "Dai, facciamo una partita a carte per ricordare i vecchi tempi". Così, dopo qualche mano, il desiderio di un momento di relax che solo le "bionde" sanno concedere: "Scusa, hai qualche euro per un pacchetto di sigarette?". La richiesta non era stata fatta a caso: poco prima, il 62enne era stato visto uscire dalle poste fresco di ritiro della pensione. Neanche il tempo di aprire il portafogli che l'ignaro padrone di casa si è visto arraffare sotto gli occhi il contenuto, 500 euro contanti. Colto totalmente alla sprovvista, l'uomo non ha potuto fare altro che assistere alla fuga del suo "amico". In seguito alla chiamata al 113, sul posto sono intervenuti gli uomini della squadra volante per avviare i primi accertamenti del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai qualche euro per comprare le sigarette?", gli ruba la pensione

ModenaToday è in caricamento