rotate-mobile
Cronaca furti

Rubano abiti usati dal bidone Caritas, denunciati due nomadi

"C'è un furgone bianco sospetto che si sta aggirando in via Emilio Po". La segnalazione di un cittadino alla Polizia di Stato ha consentito agli agenti di denunciare per furto aggravato due uomini con precedenti

Anziché finire alle persone in stato di disagio, quegli abiti usati riposti dai cittadini nel bidone Caritas di via Emilio Po sarebbero caduti nelle mani di malitenzionati disposti a tutto pur di racimolare qualche euro di bottino. Invece, grazie all'occhio attento di un cittadino e all'intervento della Polizia, gli indumenti sono stati recuperati e restituiti. Nella giornata di ieri, in via Emilio Po, un passante insospettito dal vagabondare di un furgone Renault bianco ha effettuato una chiamata per segnalare "l'insolita" presenza nel quartiere: intervenuti sul posto, gli agenti hanno fermato il mezzo e hanno scoperto quanto appena commesso dai due occupanti. I due nomadi a bordo, già noti alle Forze dell'Ordine per reati predatori, avevano appena trafugato sette sacche di plastica colme di abiti usati: come ricostruito dagli agenti, poco prima, i malviventi si erano recati all'altezza del numero civico 280 di via Emilio Po per manomettere il bidone Caritas a trafugarne il contenuto. I nomadi sono stati condotti in Questura per poi essere denunciati a piede libero per furto aggravato, mentre la refurtiva è stata restituita alla Caritas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano abiti usati dal bidone Caritas, denunciati due nomadi

ModenaToday è in caricamento