Cronaca

Vignola, gioco d'azzardo: sala abusiva scoperta dalla Guardia di Finanza

Le indagini, estese anche ad altre attività della provincia legate ai giochi, hanno portato nei giorni scorsi a scoprire che alcuni totem per le giocate via internet non erano infatti stati installati con l'autorizzazione dei Monopoli di Stato

Gioco

Denunciato per avere raccolto scommesse in maniera assolutamente abusiva. Per tale ragione, gli operatori della Guardia di Finanza hanno denunciato il titolare di una sala a Vignola. Le indagini, estese anche ad altre attività della provincia legate ai giochi, hanno portato nei giorni scorsi a scoprire che alcuni totem per le giocate via internet non erano infatti stati installati con l'autorizzazione dei Monopoli di Stato. Complessivamente, sono stati 35 gli esercizi pubblici e le agenzie controllati dalla Finanza. Il titolare di uno di questi è stato denunciato a Carpi per non aver esposto il cartello obbligatorio che precisa quali siano i giochi su cui è vietato scommettere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, gioco d'azzardo: sala abusiva scoperta dalla Guardia di Finanza

ModenaToday è in caricamento