rotate-mobile
Cronaca

Minaccia di gettarsi dal terzo piano, salvato dall'intervento della Polizia

L'intervento in un condominio della città, dove un uomo aveva maturato i peggiori propositi. Dopo l'intervento degli agenti è stato accompagnato in ospedale

Probabilmente un momento repentina di crisi emotiva personale ha spinto un uomo residente in città a cercare un gesto estremo. E' accaduto intorno alle 16.30 di ieri in un condominio di via Pascal, dove un inquilino, al termine di un diverbio domestico, si è posizionato sulla finestra di casa, al terzo piano, minacciando di gettarsi.

Sul posto i soccorsi sono intervenuti in forze: il 118 ha inviato ambulanza e auto medica, mentre la Polizia ha fatto convergere le tre volanti in servizio. I Vigili del fuoco sono poi arrivati con autoscala e con l'attrezzatura necessaria a gestire situazioni simili.

Grazie alla professionalità del personale intervenuto, l'uomo è stato portato a miti consigli e poi bloccato in modo che non potesse farsi del male. Fortunatamente a nulla è servito il grande cuscino gonfiabile che i pompieri avevano posiziona sotto la finestra, nel cortile dell'edificio.

L'uomo è poi apparso tranquillo e ha ringraziato egli stesso gli agenti intervenuti. E' stato in ogni caso accompagnato in ospedale per accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di gettarsi dal terzo piano, salvato dall'intervento della Polizia

ModenaToday è in caricamento