rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Fanano

Felice Pedroni torna a casa, fu il fondatore di Fairbanks in Alaska

Il Sindaco di Fairbanks torna a Fanano martedì 1 settembre per la cerimonia di traslazione della salma del grande fananese. Felice Pedroni fece fortuna come cercatore d'oro in Alaska, dove fondò la cittadina

Martedì 1 settembre si terrà un' importante manifestazione legata a quel Felice Pedroni che, da Trignano di Fanano, fondò la cittadina di Fairbanks, in Alaska, dopo aver 'fatto fortuna' come cercatore d'oro. La salma di Felice Pedroni, portata a Fanano nel 1972, da un gruppo di appassionati di storia locale, sarà traslata "a casa" (da lì il 'comes home') a Trignano, alla presenza del Sindaco di Fairbanks, John Eberarhart, e del Sindaco di Fanano Stefano Muzzarelli. 

Dalle ore 10 di martedì si terrà un convegno, presso la Chiesa degli Emigranti, in località Madonna del Ponte, a tema: "Italiani nella corsa in Alaska: storie e prospettive". Interventi di Iris Turchi, Presidente del Comitato degli Emigranti fananesi, Massimo Turchi, coordinatore, Claudio Busi, autore del libro "Felice Pedroni alias Felix Pedro. Un italiano alla scoperta dell'oro dell'Alaska", Pendragon (Bologna), 2012, Dario De Bortoli, autore del libro "Jack Costa. L'epopea di Giovanni Dalla Costa, il trevisano che cercò l'oro in Alaska, e lo trovò", Franco Angeli (Milano), 2008, Roberto Sartor, ideatore dell'esperienza di rivitalizzazione del borgo natale di Jack Costa: "Hi Jack! Dalla Costa Alta al resto del mondo" svoltasi a Pederobba (Treviso) dal 21 al 28 settembre 2014. 

A seguire, dalle 14,30 a Trignano, cerimonia ufficiale della traslazione del corpo di Felice Pedroni nel cimitero di Trignano, e inaugurazione del cippo dedicato all'emigrante trignanese alla presenza dei Sindaci di Fairbanks (Alaska) e Fanano. Il cippo, realizzato dall'artista vignolese Marco Fornaciari e commissionato dalla Amministrazione Comunale di Fanano, è, come ci spiega l'autore " un busto  a bassorilievo in bronzo di circa 40x30cm. inserito in una  stele ricavata da una breccia d’arenaria locale alta circa 150 cm. Felice è rappresentato con il cappello tipico dei minatori, di profilo, volto scavato dalla fatica, baffi incolti, occhi stretti e sguardo volto all’infinito come di una persona tenace, sicura di sè che non si arrende mai". 

A seguire, sempre a Trignano, inaugurazione del Centro Documentazione "Felice Pedroni" all'interno del Centro Tematico dei Monti della Riva di Trignano, con la presenza dei Sindaci di Fairbanks e Fanano. 

"L'obiettivo- dichiara il Sindaco Stefano Muzzarelli- è quello di rinvigorire e rilanciare il gemellaggio con Fairbanks, nato più di 10 anni fa, con azioni concrete di scambio su vari piani. Le possibilità di ampliare lo scambio culturale e turistico tra queste due cittadine sono tante: da un film, del quale si parla da tempo, al nostro Simposio di Scultura su Pietra legato a quello del Ghiaccio di Fairbanks, gemellaggi scolastici e tanto altro. Insomma, tanta carne al fuoco che andrà condivisa con i nostri colleghi di Fairbanks per un gemellaggio concreto e duraturo nel tempo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Felice Pedroni torna a casa, fu il fondatore di Fairbanks in Alaska

ModenaToday è in caricamento