rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Fiorano Modenese

Fiorano, tecnici Ingv al lavoro alla Riserva di Nirano

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia approfondirà gli studi sulle dinamiche geochimiche delle Salse

Come annunciato durante il recente convegno su Salse e terremoti che si è tenuto a Ca’ Tassi durante la festa della Riserva di Nirano, è partito in questi giorni, con l’arrivo dei tecnici incaricati, un progetto pluriennale di studio delle dinamiche geochimiche delle Salse da parte dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

“I tecnici INGV – spiega la direzione della Riserva - effettueranno campionamenti dei gas delle Salse mediante strumentazione non invasiva, al fine di studiare il degassamento diffuso di CO2 e CH4. I dati ottenuti dalla prima fase di studio sono finalizzati ad integrare le ricerche geoelettriche, di tomografia di resistività elettrica e profili di potenziale spontaneo acquisiti dall’Università di Bonn ed attualmente approfonditi dall’ETH di Zurigo". E’ quindi l’approfondimento delle ricerche svolte in precedenza, anche nell’anno successivo al terremoto, con l’ausilio di nuove strumentazioni per un approccio più completo. Lo studio avrà una durata poliennale, non sono previste conclusioni e relazioni a breve, ma la situazione verrà costantemente aggiornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorano, tecnici Ingv al lavoro alla Riserva di Nirano

ModenaToday è in caricamento