San Felice. Donna ghanese simula rapina in casa

Una donna ghanese di San Felice racconta di una rapina ricevuta in abitazione, ma i Carabinieri comprendono che si tratta di falsa testimonianza

E' successo a San Felice che una donna di origine ghanese di 27 anni abbia chiamato i Carabinieri per denunciare una rapina avvenuta in abitazione. Secondo quanto raccontato dalla donna alle forze dell'ordine, il ladro sarebbe entrato in casa armato di coltello e avrebbe rubato denaro in contante pari a 750 euro. I Carabinieri hanno effettuato un accertamento e hanno scoperto che si trattava di una falsa testimonianza ed ora la donna è accusa di simulazione di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento