rotate-mobile
Cronaca San Felice sul Panaro

Ricostruzione, Le strade? A San Felice le fanno con l’amianto

La segnalazione dei cittadini è stata ripresa da Francesco Malavasi de La Destra e da Andrea Defranceschi del Movimento 5 Stelle, che auspica “controlli immediati, per verificare la correttezza delle segnalazioni”

 

È talmente assurdo che quasi non ci si crede. È davvero possibile che a San Felice, uno dei comuni più violentemente colpiti dai terremoti, in cui la ricostruzione comincia a muovere i primi timidi passi, le strade le costruiscano con l’amianto? È possibile prendere in giro in questo modo i cittadini e i negozianti della zona di via Milano, che meriterebbero di starsene un minimo tranquilli?

Evidentemente, pare che sia proprio possibile, almeno stando alle segnalazioni dei cittadini di San Felice, che sembra abbiano visto con i loro occhi costruire con l’amianto la strada di via Milano, per poi ricoprirla con la ghiaia.

Per Francesco Malavasi, portavoce de La Destra, il sospetto uso del metallo cancerogeno è assurdo e imperdonabile, e giustamente porta a chiedersi chi doveva controllare i lavori, e come sia stato possibile permettere, se il tutto verrà confermato, un tale scempio, in una zona per di più ad altissima densità abitativa. Ma La Destra non è l’unica ad alzare la voce: il grave danno ambientale e alla salute è infatti stato segnalato e denunciato anche da Andrea Defranceschi del Movimento 5 Stelle, che in una interrogazione alla Giunta chiede di “attivare dei controlli immediati, per verificare la correttezza delle segnalazioni”.

Ma il consigliere non si limita al caso di San Felice, e chiede che l’esecutivo regionale valuti anche “l’apertura di una pagina apposita, sul sito dell’Emilia-Romagna, dedicata alla segnalazione dei cittadini sull’amianto” dal momento che “sono numerose le segnalazioni di cittadini terremotati, in merito agli edifici crollati o che hanno subito danni, che riscontrano presenza di amianto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione, Le strade? A San Felice le fanno con l’amianto

ModenaToday è in caricamento