rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca San Prospero

San Prospero: furti sulle auto in sosta, due nomadi in manette

Dopo aver spaccato il vetro di una Fiat Punto parcheggiata nei pressi dell’Ufficio postale, due giovani sono stati notati da alcuni testimoni che hanno subito avvertito i carabinieri della compagnia di Carpi

I carabinieri della Compagnia di Carpi hanno arrestato ieri sera due nomadi residenti a Correggio per furto su auto. Dopo aver spaccato il vetro di una Fiat Punto parcheggiata nei pressi dell’Ufficio postale di San Prospero, i due hanno asportato la borsa che la proprietaria del veicolo aveva lasciato incustodita in auto sul sedile, contenente 500 euro e uno smartphone Samsung.

Alcuni testimoni in transito hanno avuto la prontezza di chiamare il 112 indicando il tipo di veicolo adoperato dai malviventi per la fuga e, immediatamente i Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno attivato il piano di controllo straordinario del territorio impiegando un congruo numero di macchine lungo le strade adoperate dai malviventi per la fuga. Particolare riguardo è stato dato ai controlli nei pressi dei campi nomadi ed infatti l’autovettura segnalata, una Fiat Punto rossa, è stata intercettata a Carpi lungo via Nuova Ponente. A bordo c’erano due giovani nomadi residenti a Correggio con numerosi precedenti di polizia, in possesso della stessa somma di denaro asportata ed il telefonino con le chiavi di casa della signora. Sono stati arrestati e nel pomeriggio si avrà la direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Prospero: furti sulle auto in sosta, due nomadi in manette

ModenaToday è in caricamento