Sanità. Il reparto di Endocrinologia di Modena leader per qualità in Italia

L’Endocrinologia dell’Azienda USL di Modena certificata per gli elevati standard qualitativi offerti alla popolazione. Una sorta di ‘denominazione di origine controllata’ per un esame che permette la diagnosi precoce delle patologie della tiroide

Un importante riconoscimento quello ottenuto dalla sanità modenese di "Denominazione di Origine Controllata (DOC)" nel campo delle ecografice della tiroide,per le quali l’Endocrinologia dell’Azienda USL di Modena è stata certificata per gli elevati standard qualitativi offerti alla popolazione. Il riconoscimento arriva (nel giorno in cui si celebra la ‘Giornata mondiale della Tiroide’) dall’Associazione Medici Endocrinologi e dell’American Association of Clinical Endocrinologists che, per la prima volta, hanno voluto creare una ‘mappa’ delle realtà clinico-assistenziali in grado di garantire a livello nazionale i massimi livelli qualitativi per la cura e la prevenzione delle patologie tiroidee. Tra queste realtà c’è anche l’Endocrinologia dell’area Nord di Modena, coordinata da Giampaolo Papi, in grado di eseguire ecografie alla tiroide con standard di elevata qualità, secondo i più recenti parametri internazionali.
 
COME HA OTTENUTO LA CERTIFICAZIONE.
Per ottenere la certificazione l’équipe modenese ha dovuto superare test molto selettivi durati alcuni mesi che hanno verificato le capacità di classificare le immagini ecografiche. Le ecografie, infatti, sono uno strumento fondamentale per capire con anticipo la presenza di eventuali tumori, che si sviluppano dai noduli, ma anche evitare esami e interventi inutili in caso contrario. “Leggere” in modo appropriato un’ecografia, quindi, è fondamentale per la diagnosi precoce di una malattia. 
 
IL 24 MAGGIO A CARPI VISITE GRATUITE ED ECOGRAFIE AL ‘BORGOGIOIOSO’. Anche quest’anno l’Endocrinologia dell’AUSL di Modena sostiene la campagna per la prevenzione delle malattie della tiroide nell’ambito della Settimana Mondiale della Tiroide. Il 24 maggio, in particolare, verrà allestito da alcuni medici volontari dell’Associazione Pazienti Tiroidei (APT) un gazebo presso il Centro Commerciale “Borgogioioso”, che sarà attivo dalle 9.00 alle 17.00. Sarà distribuito materiale informativo. Ad animare la giornata, unica iniziativa in provincia di Modena in occasione della Settimana della Tiroide, saranno gli endocrinologi dell’Ospedale ‘Ramazzini’ che eseguiranno visite ed ecografie gratuite.
 
CHE COS’E’ LA TIROIDE.
La tiroide è una ghiandola localizzata nella regione anteriore del collo a forma di farfalla. Attraverso la secrezione degli ormoni regola numerose funzioni metaboliche del nostro organismo. Un eccesso (ipertiroidismo) o difetto (ipotiroidismo) della produzione degli ormoni tiroidei influisce sulla qualità̀ della vita e sul nostro benessere. L’ipertiroidismo induce un’accelerazione di tutti i processi metabolici causando dimagrimento, cardiopalmo, irrequietezza, tremori e irritabilità̀. Al contrario, nell’ipotiroidismo il paziente è iporeattivo e rallentato nei processi cognitivi come se avesse “le batterie scariche”. Può lamentare un marcato senso di stanchezza, rallentamento psicomotorio e talvolta anche difficoltà di concentrazione.
 
L’IMPORTANZA DELLO IODIO. La tiroide è una “macchina perfetta” che usa lo iodio come carburante. Se non viene assunto abbastanza iodio con la dieta, la tiroide va incontro ad aumento di volume, con il risultato della formazione del cosiddetto ‘gozzo’ e spesso dei noduli tiroidei. Il modo migliore per prevenire tali problemi è assumere cibi contenenti iodio e, in particolare, fare uso di sale iodato (arricchito di questa sostanza, ne bastano 3-4 grammi). Lo iodio è il componente essenziale degli ormoni tiroidei che garantiscono, anche nel feto, un corretto sviluppo del sistema nervoso centrale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento