Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Medolla, rifiuti abbandonati a Villafranca: scattano le sanzioni

Grazie alla segnalazione di un cittadino, un privato e una ditta sono stati sanzionati per la violazione del regolamento di ATERSIR. L'assessora Sgarbi: "indispensabile la collaborazione di tutta la comunità"

Due sanzioni da 200 euro l’una per abbandono su suolo pubblico, in base a quanto previsto dal regolamento di ATERSIR (Agenzia Territoriale dell’Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti). A riceverli un privato e una ditta responsabili lo scorso fine settimana di un consistente abbandono di rifiuti davanti al passo di una proprietà disabitata, in via Bosco a Villafranca di Medolla.

Una situazione, quella dell’abbandono di rifiuti, purtroppo non isolata nelle campagne di tutta la Bassa modenese, ma che in questo caso specifico - in seguito alla segnalazione di un privato cittadino - ha consentito ad Aimag, Ufficio Ambiente del Comune e Guardie Ecologiche Volontarie di Legambiente di risalire ai responsabili, con la Polizia Locale a occuparsi della notifica dei verbali con le relative sanzioni.

“I controlli in materia di abbandoni di rifiuti nelle nostre campagne ci sono – commenta Patrizia Sgarbi, assessora all’Ambiente del Comune di Medolla – ma per contrastare con sempre maggiore efficacia questi episodi di maleducazione e mancanza di rispetto nei confronti degli altri è comunque indispensabile la collaborazione da parte di tutta la comunità”.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medolla, rifiuti abbandonati a Villafranca: scattano le sanzioni

ModenaToday è in caricamento