Cronaca

Sassuolo: due spacciatori colti sul fatto dalla Polizia Municipale

Gli agenti hanno sequestrato 350 grammi di hascish, una dose di cocaina, 650 € provento di spaccio e 5 telefoni cellulari utilizzati dagli arrestati per mantenere i contatti con gli acquirenti. Soddisfazione dal vicesindaco Menani

Droga, telefonini e contanti sequestrati dalla Municipale

La Polizia Municipale di Sassuolo nella notte tra venerdì e sabato è intervenuta per stroncare uno scambio di sostanze stupefacenti, che aveva preso piede nella immediata periferia della città. Gli agenti agli ordini del Comandante Stefano Faso hanno tratto in arresto i E.A. H., di anni 36 e E. M. di anni 31, entrambi cittadini marocchini domiciliati a Sassuolo, colti in flagranza di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati 350 grammi di hascish ed una dose di cocaina; posti sequestro la somma di 650 €, provento di spaccio e 5 telefoni cellulari, utilizzati dagli arrestati per mantenere i contatti con gli acquirenti.

L’operazione è scattata dopo una serie di appostamenti e pedinamenti che hanno consentito di ricostruire movimenti e modalità utilizzati per la consegna dello stupefacente. I clienti, dopo aver pagato anticipatamente la dose nelle mani dello spacciatore, venivano indirizzati nelle limitrofe campagne con le esatte coordinate per entrare in possesso della dose, opportunamente occultata nel terreno. I due arrestati, uno dei quali pregiudicato con precedenti specifici e privo di permesso di soggiorno, sono stati portati alla Casa Circondariale di Modena, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

“Con questa ennesima operazione di Polizia Giudiziaria – commenta il Vicesindaco del Comune di Sassuolo, con delega alla Sicurezza, Gian Francesco Menani – la Polizia Municipale ha confermato ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, come la guardia in città sia più che mai alta". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo: due spacciatori colti sul fatto dalla Polizia Municipale

ModenaToday è in caricamento