Guardia di Finanza sequestra 10 kg di sigarette di contrabbando a Sassuolo

Sono stati trovati 10 kg di sigarette da contrabbando dalla Guardia di Finanza, di cui 8 trovati all'interno di un negozio a Sassuolo

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Sassuolo, in un primo intervento, a conclusione di una attività info-investigativa hanno intercettato, in Sassuolo, all’interno di un esercizio commerciale di generi alimentari gestito da un soggetto originario del Bangladesh, otto chilogrammi di sigarette di contrabbando di chiara provenienza ucraina, stipati e ben occultati in un magazzino di pertinenza dell’attività commerciale e pronte per essere rivendute.

In un secondo caso, i Finanzieri sono intervenuti, sempre in Sassuolo, a seguito di una attivazione da parte di una pattuglia della Polizia di Stato la quale, dopo aver effettuato un controllo su strada nei confronti di un automezzo di nazionalità rumena, hanno chiesto l’immediato intervento di una pattuglia di finanzieri che ha proceduto al sequestro nei confronti di un cittadino moldavo di due chilogrammi di sigarette provenienti dalla Moldavia.

In entrambi i casi, nei confronti dei soggetti trovati in possesso dei tabacchi lavorati esteri è stata contestata la violazione delle disposizioni del D.P.R. n.43 del 23 gennaio 1973 (Testo Unico delle Leggi Doganali) che prevede, nel caso di specie, l’applicazione di una sanzione amministrativa compresa tra un minimo di € 5.000 ed un massimo di € 50.000, essendo i quantitativi di t.l.e. illegalmente introdotti nel territorio dello Stato e sottoposti a sequestro al di sotto delle soglie di punibilità penale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le “bionde” sequestrate saranno quindi consegnate all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per le successive incombenze di legge. Inoltre, la stessa Autorità amministrativa, nei confronti dell’esercizio commerciale di Sassuolo, potrà eventualmente procedere anche all’applicazione di ulteriori sanzioni, tra cui la chiusura - da un minimo di 5 ad un massimo di 30 giorni - dell’esercizio commerciale utilizzato come deposito di tabacchi lavorati esteri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Boom di casi positivi oggi a Modena: 293 in più. Tre i decessi

  • Contagi, altri 283 casi in provincia di Modena. Tre donne decedute

  • Covid, 280 casi nel modenese. Nelle ultime ore ben 26 ricoveri

  • Covid, ben 365 nuovi casi a Modena. I ricoveri sono una trentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento