rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo

Sassuolo, in manette uno spacciatore di hashish

Ben 300 grammi di sostanza stupefacente trovata in possesso di un cittadino marocchino, punto di riferimento dello spaccio in zona Borgo Venezia

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Sassuolo, a seguito della segnalazione di movimenti “sospetti” nella zona di borgo Venezia da parte di extracomunitari verosimilmente dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno predisposto una serie di servizi di osservazione e controllo, con personale in abiti civili, che ha permesso loro di accertare la veridicità di quanto segnalato.

L’attenzione dei militari si è concentrata per lo più su uno straniero che stazionava in quella zona e sui numerosi passaggi di giovani acquirenti. Nella tarda serata di ieri, 26 novembre, dopo l’ennesima conferma dell’attività di spaccio, i militari hanno bloccato il 40enne A.G., marocchino, da anni residente a Sassuolo, regolare sul territorio, trovandolo in possesso di un panetto di 100 grammi di hashish e, dalla successiva perquisizione presso la sua abitazione, di ulteriori 3 panetti di hashish per circa 300 grammi, oltre a materiale per il confezionamento, e 1300 euro provento dell’attività di spaccio. 

Stante i suoi numerosi precedenti penali, l’arrestato è stato immediatamente tradotto presso la casa circondariale Sant’Anna a disposizione del magistrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, in manette uno spacciatore di hashish

ModenaToday è in caricamento