Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Sassuolo

Sassuolo. Spaccio in zona Braida, in arresto un 23 enne

Il nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale di Sassuolo ha svolto controlli mirati per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in zona Braida arrestando in flagranza di reato un 23enne senza fissa dimora

Ieri pomeriggio, venerdì 6 agosto, il nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale di Sassuolo ha svolto controlli mirati per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in zona Braida traendo in arresto, in flagranza di reato, E. O. Y, 23 enne di nazionalità marocchina senza fissa dimora, per aver venduto sostanza stupefacente tipo  hashish a B. F, 37 enne di Riccó di Serramazzoni.

Gli agenti hanno provveduto al sequestro di 17 gr di hashish ancora in possesso dello spacciatore, 130 euro provento di spaccio e del telefono cellulare messo a disposizione dell' autorità giudiziaria. L' assuntore dello stupefacente sarà segnalato alla Prefettura di Modena ai sensi dell'art 75 DPR 309/1990 per i conseguenti provvedimenti amministrativi.

“La lotta allo spaccio ed alla criminalità in generale – afferma il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – non si ferma nemmeno durante il periodo delle vacanze estive. Ringrazio il nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale che sta facendo un ottimo lavoro e che provvederà a segnalare alla Prefettura tutti i consumatori che, grazie alle indagini che seguiranno questo arresto, sarà possibile individuare. Dispiace solamente che, ancora una volta, in attesa del processo l’arrestato sia stato rimesso in libertà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo. Spaccio in zona Braida, in arresto un 23 enne

ModenaToday è in caricamento