Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Scaglia senza motivo due massi contro la vetrata della Questura: arrestato dalla Polizia di Stato

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino somalo responsabile di aver lanciato due massi contro la vetrata d’ingresso della Questura

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino somalo, di 35 anni, responsabile del reato di danneggiamento aggravato.

Nella mattinata di sabato 8 maggio, lo straniero ha lanciato contro la vetrata d’ingresso della Questura due massi di oltre 10 kg facendo crepare il vetro e incrinando l’intelaiatura di metallo.

Gli operatori in servizio di vigilanza lo hanno bloccato immediatamente, richiedendo l’intervento in supporto della Squadra Volante.

Dalle immagini del sistema di videosorveglianza si è risaliti alle fasi immediatamente precedenti il danneggiamento: l’uomo, di fatto, portatosi presso l’ingresso principale della Questura ha prelevato dall’aiuola un masso di 15 kg per scagliarlo contro la vetrata; subito dopo si è procurato il secondo sasso, lanciandolo contro l’intelaiatura del vetro, poco istanti prima dell’intervento degli agenti.

Il 35enne, regolare sul territorio italiano, risulta avere a proprio carico numerosi precedenti penali e di Polizia per furto in abitazione, resistenza, violenza e minaccia a P.U., lesioni personali e danneggiamento.

Lo straniero, che non ha fornito alcuna spiegazione al proprio gesto, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaglia senza motivo due massi contro la vetrata della Questura: arrestato dalla Polizia di Stato

ModenaToday è in caricamento