Allenatore fotografa le giovani pallavoliste negli spogliatoi, denunciato

Nei guai un 28enne carpigiano, autore di un gesto inqualificabile al termine di una partita tra squadre Under 18 giocatasi lo scorso gennaio

Lo scorso gennaio, al termine di una partita di pallavolo femminile under 18 giocata a Carpi, si era verificato un episodio particolarmente grave, che aveva coinvolto direttamente le giovani atlete. Un 28enne, allenatore di una delle due compagini sportive, aveva infatti scattato alcune fotografie alle ragazze mentre queste si trovavano negli spogliatoi intente a lavarsi e cambiarsi. Il giovane aveva utilizzato il proprio smartphone, realizzando alcuni scatti attraverso un lucernario.

Informati di quanto accaduto, i Carabinieri di Carpi hanno svolto le doverose indagini, riuscendo anche ad acquisire il materiale digitale che ha incastrato il 28enne e che gli è valso una denuncia penale. Dovrà infatti rispondere del reato di “Interferenze illecite nella vita privata”, così come disciplinato dall'articolo 615 bis del codice penale.

In attesa di comparire davanti al giudice, come prima conseguenza il giovane allenatore ha perso il posto. E non poteva essere altrimenti. La società sportiva dilettantistica per la quale svolgeva l'attività lo ha infatti estromesso e allontanato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

Torna su
ModenaToday è in caricamento