rotate-mobile
Cronaca

Lamp San Prospero. Alta adesione allo sciopero contro i licenziamenti

Adesioni altissime allo sciopero di oggi alla Lamp di San Prospero conto i licenziamenti annunciati dall'azienda. Dei 180 addetti dei due stabilimenti ha scioperato oltre il 90% e lo stabilimento Lamp di via Viazza è completamente fermo

Adesioni altissime allo sciopero di oggi alla Lamp di San Prospero conto i licenziamenti annunciati dall’azienda. Dei 180 addetti dei due stabilimenti ha scioperato oltre il 90% e lo stabilimento Lamp di via Viazza è completamente fermo. Nonostante la pioggia battente, sono in corso nella mattinata di oggi i presidi davanti ai tre ingressi dei due stabilimenti in via Viazza e in via Della Pace (in foto un momento del presidio). 

Lo sciopero è stato proclamato dal sindacato Filctem/Cgil e dalla Rsu dopo aver ricevuto pieno mandato dall’assemblea dei lavoratori di ieri pomeriggio, per chiedere il ritiro di 25 licenziamenti annunciati dalla direzione aziendale a causa delle gravi difficoltà economico-finanziarie che l’azienda sta attraversando da mesi. 

E’ di queste ore la notizia che l’azienda ha annunciato la presentazione di un concordato in continuità dove è prevista una riduzione dei costi che grava tutta sul personale. Per la Filctem/Cgil e la Rsu ciò inaccettabile e si devono attivare tutti gli ammortizzatori conservativi a disposizione. Venerdì 13 maggio è previsto un nuovo incontro con la direzione aziendale di Lamp, sindacati e lavoratori si aspettano di discutere insieme per trovare soluzioni condivise al grave momento di crisi che l’azienda sta attraversando. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lamp San Prospero. Alta adesione allo sciopero contro i licenziamenti

ModenaToday è in caricamento