Anziano scippato con la tecnica dell'abbraccio in piazza Cittadella

Un 79enne è stato distratto da una donna, che è anche riuscita a prelevare con il bancomat rubato prima che la vittima potesse bloccare la carta

Un 79enne modenese è stato vittima di un furto don destrezza nella giornata di ieri, mentre si trovava a passare a piedi in piazza Cittadella. Qui è stato avvicinato da una donna che lo ha distratto, dimostrandosi affettuosa e cercando un approccio fisico. In questo modo la sconosciuta è riuscita nell'intento di impossessarsi del portafogli dell'uomo, il quale si è reso conto dell'ammanco soltanto in un secondo momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a denunciare l'accaduto alla Polizia, l'anziano ha anche bloccato la carta bancomat che si trovava nel portafogli rubato, salvo scoprire dalla sua banca che in quel  breve lasso di tempo era già stato effettuato un prelievo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento