Anziana scippata mentre entra in casa, i banditi la fanno cadere e fuggono in auto

È accaduto intorno alle 17 in zona strada Vaciglio. L'81enne ha trattenuto la borsa e ha riportato contusioni. I due uomini sono fuggiti in auto in direzione Nuova Estense verso sud

Borseggiata sotto casa mentre apre la porta, tenta di trattenere la borsa dai manici: le schiacciano il polso chiudendo la portiera dell’auto e la fanno cadere a terra fuggendo. Protagonista della sventurata vicenda è una 81enne modenese, L.M. le sue iniziali, che oggi, venerdì 19 agosto, intorno alle 17, stava rientrando a casa nella zona di strada Vaciglio a Modena.

La donna ha appoggiato la borsa per aprire la porta di casa quando ha percepito un rumore alle sue spalle e ha visto un uomo che si accingeva ad afferrarla. Ha quindi trattenuto la borsa dal manico e in pochi istanti è stata tirata verso un’auto di colore bianco, in sosta sulla strada, dove un complice attendeva il borseggiatore per fuggire. Quest’ultimo, salito sul mezzo, ha tentato di svincolarsi chiudendo la portiera dell’auto e ha schiacciato così il polso dell’anziana.

In seguito alla partenza del mezzo, che è fuggito in direzione Nuova Estense, verso sud, la donna è poi caduta a terra riportando contusioni ed è stata portata al Pronto soccorso del Policlinico per accertamenti. Sull’accaduto sono in corso indagini da parte della Polizia municipale, che è intervenuta sul posto e ha raccolto le prime testimonianze della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento