rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Zocca

Scomparso da Zocca, ritrovato cadavere sugli scogli a Lido degli Estensi

Identificato il corpo emerso lo scorso venerdì lungo il porto canale: si tratta di un 40enne marocchino residente a Zocca. I famigliari ne avevano denunciato la scomparsa. Indagini e autopsia per ricostruire i fatti

Un tragico ritrovamento era stato effettuato lo scorso venerdì mattina a Lido degli Estensi. Tra i massi di pietra che delimitano il porto canale era infatti emerso il corpo di un uomo, sulla cui identità però non si era ancora riusciti a far luce. Soltanto nella giornata di ieri le autorità, attraverso gli accertamenti sulle impronte digitali, sono riusciti a scoprire che si tratta di H.H., un cittadino marocchino di 40 anni residente a Zocca.

Le indagini hanno perciò condotto gli inquirenti fino nel modenese, dove è stata accertata la denuncia di scomparsa che i famigliari della vittima avevano formalizzato ai Carabinieri, dopo ore in cui non si avevano più notizie del 40enne.

Tutta ancora da chiarire la vicenda. Pur non presentando segni di violenza evidente, il cadavere è stato trovato in condizioni singolari, con due magliette alzate sopra la testa. Non è quindi chiaro se si sia trattato di un fatto casuale, di un suicidio o se ci sia la mano di qualcuno dietro all'annegamento.

La Procura di Ferrara ha disposto l'autopsia, che potrà fornire elementi utili, da incrociare ovviamente con una ricostruzione degli spostamenti dell'uomo a Lido degli Estensi e da eventuali tracce della presenza di altre persone insieme a lui lungo il porto canale nella sera di giovedì, data presunta del decesso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso da Zocca, ritrovato cadavere sugli scogli a Lido degli Estensi

ModenaToday è in caricamento