Scout disperso nel Vallone dell'Inferno: ritrovato da un'unità cinofila del Soccorso Alpino

Un 19enne modenese si è allontanato dall'accampamento del suo gruppo e ha smarrito la via del ritorno. Rintracciato incolume dopo qualche ora

È stato il fiuto di Seiji, labrador da ricerca in superficie del Soccorso Alpino, a ritrovare intorno alla mezzanotte di ieri il ragazzo diciannovenne disperso nel Vallone dell'Inferno, nella zona del Passo del Cerreto, al confine tra le province di Reggio Emilia e Massa Carrara.

Il ragazzo, appartenente ad un gruppo scout della provincia di Modena, si era inavvertitamente allontanato dall'accampamento nella serata: con il calar del buio non è più riuscito a fare rientro, facendo scattare le ricerche. Arrivate sul posto, le squadre del Soccorso Alpino hanno iniziato a scandagliare sentieri e prati, in una mobilitazione che ha visto coinvolti anche i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco, mettendo in preallarme anche i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano.

Intorno alla mezzanotte la bella notizia: è stato il forte abbaiare di Seiji a segnalare alla conduttrice Valentina la presenza del ragazzo, che nel frattempo si era allontanato sempre più dall'accampamento. Stanco ed infreddolito, il diciannovenne è stato subito riscaldato ed accompagnato da altre squadre del Saer, che avevano nel frattempo raggiunto la zona del ritrovamento, fino al Passo del Cerreto per un controllo medico che, fortunatamente, ha escluso problematiche di tipo sanitario per il giovane modenese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento