rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Vandali imbrattano un'intera strada, venti insulti contro una donna

Un raid vandalico proprio l'8 Marzo. Indagini in corso per individuare i responsabili, graffiti già parzialmente coperti

Questa mattina sono apparse diverse scritte offensive a vernice spray lungo una strada alle porte del centro storico di Modena. Una vera e propria scia vandalica di volgarità, con un aventina di frasi ingiuriose con ogni probabilità rivolte ad una donna che risiede proprio in quella via.

Il fatto è stato segnatalo alle forze dell'ordine, che stanno svolgendo gli accertamenti del caso per individuare la mano che ha colpito, probabilmente nottetempo.

Duro il commento del Sindaco Gian carlo Muzzarelli sulal vicenda: "Di solito si dice che sono dei cretini, ma qui è ben peggio. Alla violenza contro la cittá (i muri anche quando sono di edifici privati sono patrimonio di tutti come la bellezza della città) si aggiunge una violenza verbale che lascia inorriditi. Sono frasi tutte violente, sessiste, offensive, volgarissime.  Massima solidarietá alla donna oggetto delle scritte, e l’augurio è che i responsabili vengano presto trovati e paghino i danni alle cose e rispondano anche penalmente delle ingiurie". 

"Grazie di cuore ad Ercole Toni ed ai volontari di VivereSicuri che hanno cancellato già oggi le scritte più infamanti e nei prossimi giorni completeranno il lavoro", ha aggiunto il sindaco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali imbrattano un'intera strada, venti insulti contro una donna

ModenaToday è in caricamento