rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Cavezzo

Ricostruzione, a Cavezzo si ritorna sui banchi di scuola

Con una capienza di 250 ragazzi, la scuola primarie di secondo grado Dante Alighieri è frutto del progetto del Comitato "Insieme, una scuola per Cavezzo": il valore dell'immobile supera gli 800mila euro

Sono bastati 40 giorni per realizzare la scuola primaria di secondo grado "Dante Alighieri" di Cavezzo, comune del modenese gravemente colpito dal terremoto lo scorso maggio. Ieri l’inaugurazione. Con una capienza di 250 ragazzi, la scuola, che si trova dove un tempo c'era un campo di granoturco, è frutto del progetto del Comitato "Insieme, una scuola per Cavezzo", promosso dalla Comunità delle Giudicarie insieme ai Comuni delle Giudicarie, alla Comunità Alta Valsugana e Bernstol e ad altri enti ed aziende. La firma è di Ille Prefabbricati che ha vinto la gara di appalto. Il valore contrattuale dell'immobile è di 831 mila 468,54 euro. Oltre alle normali aule di lezione, la scuola offrirà ai suoi ragazzi un'aula multimediale, un laboratorio di informatica, due laboratori di chimica e fisica, due locali di deposito, e un impianto informatico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione, a Cavezzo si ritorna sui banchi di scuola

ModenaToday è in caricamento