rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo

Bigiotteria irregolare, altri sequestri delle Fiamme Gialle di Sassuolo

Lotta al commercio abusivo e alla contraffazione: sequestri di oltre duemila prodotti “irregolari” da parte della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale di Sassuolo

Nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale e dell’illecita commercializzazione di prodotti non sicuri o contraffatti, i finanzieri della Tenenza di Sassuolo, in collaborazione con il locale Corpo della Polizia Municipale, hanno effettuato, nei giorni scorsi, una serie di mirate attività di controllo che hanno portato al sequestro di oltre 2.100 prodotti irregolari.

A seguito dei controlli sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 2.185 prodotti, tra cui accessori e articoli di bigiotteria varia, quali orecchini, collane, bracciali ed anelli, tutti risultati sprovvisti delle informazioni minime contemplate dal Codice del Consumo e poste a tutela del consumatore acquirente. 

Al commerciante, di nazionalità straniera, con sede dell’attività ambulante a Sassuolo, è stata contestata una sanzione amministrativa compresa tra un minimo di € 516 e un massimo di € 25.823, da definire ad opera della competente Camera di Commercio di Modena.

Nel corso dell’anno che sta per concludersi, sono stati oltre 8.500 i prodotti “irregolari” o contraffatti, tra cui accessori, capi di abbigliamento e persino pezzi di ricambio per auto, sequestrati dalle Fiamme Gialle sassolesi per violazioni al Codice del Consumo, alla normativa sui marchi d’impresa e alle norme a tutela del “Made in Italy”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bigiotteria irregolare, altri sequestri delle Fiamme Gialle di Sassuolo

ModenaToday è in caricamento