rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Castelfranco Emilia

Castelfranco Emilia, sequestrati oltre 2mila prodotti pericolosi

Rinvenuti 2.348 articoli di bigiotteria varia, come piercing, orecchini, ciondoli e anelli, e altri prodotti per la cura della persona privi delle avvertenze previste per legge. Il negoziante ora rischia una multa fino a 25mila euro

Piercing, orecchini, ciondoli e anelli e molto altro ancora. Tutto ciò è stato posto sequestro a Castelfranco Emilia dagli operatori della Guardia di Finanza di Modena in seguito a un'attività di contrasto dell'abusivismo commerciale e al controllo sulla sicurezza dei prodotti. Proprio in un'operazone congiunta con la locale polizia municipale, le Fiamme Gialle hanno ottenuto importanti risultati rivolgendo le loro attenzioni verso un esercizio commerciale di un uomo di nazionalità cinese che è stato pesantemente sanzionato per avere messo in vendita bigiotteria e accessori per la cura della persona non conformi ai requisiti imposti dalla normativa nazionale ed europea in materia di sicurezza. Al termine del controllo, sono stati rinvenuti e sequestrati 2.348 prodotti di bigiotteria poiché totalmente privi delle informazioni e delle avvertenze previste per legge. Il negoziante cinese, segnalato alla Camera di Commercio di Modena, ora rischia una sanzione amministrativa per un importo massimo di circa 25mila euro. Dato che il controllo congiunto ha riguardato anche il rispetto della normativa in materia edilizia e in materia di esposizione dei prezzi, la Polizia Municipale di Castelfranco ha comminato al commerciante cinese una sanzione di 1032 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco Emilia, sequestrati oltre 2mila prodotti pericolosi

ModenaToday è in caricamento