rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Guiglia

Cani allo stremo. Sequestro e denuncia per il proprietario

Intervento delle guardie di Oipa nella zona di Guiglia, dove i due animali vivevano in condizioni drammatiche

Nei giorni scorsi le guardie eco-zoofile di Oipa sono intervenute nella zona di Guiglia a seguito della segnalazione di due animali che vivevano in condizioni a dir poco degradanti. Si tratta di due cani anziani, che quasi non si reggeggevano più sulle zampe in quanto erano costretti a stare a catena, a 2 gradi sotto zero, con un contenitore di latta arrugginita al posto della cuccia.

Le guardie di Oipa hanno quindi proceduto al sequestro penale dei due animalil e hanno denunciato il padrone per averli tenuti in condizioni incompatibili con la loro natura e per aver causato loro sofferenze, come previsto dall'articolo 727 del Codice Penale.

Il Giudice per le Indagini Preliminari ha convalidato il sequestro preventivo; i cani stanno ricevendo le cure e l'assistenza di cui necessitano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani allo stremo. Sequestro e denuncia per il proprietario

ModenaToday è in caricamento