Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Crocetta / Viale Antonio Gramsci

Viale Gramsci, sequestrato oltre un quintale di carne in un negozio etnico

Il controllo dei Nas ha fatto emergente 122 kg di carne e pesce congelati senza alcuna etichetta con le indicazioni di provenienza, né tantomeno la data di scadenza

Le forze dell'ordine sono tornate per l'ennesima volta a perquisire il market etnico al civico 327 di viale Gramsci, già al centro di molte sanzioni per le più svariate irregolarità e costantemente nel mirino dei residenti per i disagi connessi alla quiete pubblica. Questa volta sono stati i Nas di Parma, accompagnati dai Carabinieri della stazione di Modena, ad effettuare un controllo approfondito del locale.

La perquisizione ha permesso di rilevare una sola irregolarità, ma di una certa gravità. Nei freezer nel market, infatti, si trovavano molte buste di plastica trasparenti contenenti in totale 122 chili di carne e pesce congelati. Gli alimenti erano però privi di qualsiasi genere di etichetta, così che è stato impossibile tracciare il prodotto, conoscere la provenienza o addirittura la data di scadenza.

Per questo motivo il titolare dell'emporio, un cittadino ghanese di 50 anni, è stato multato e la merce è stata posto sotto sequestro. Ora toccherà all'autorità di Igiene Pubblica valutare la situazione per quantificare la sanzione e decidere eventuali provvedimenti nei confronti dell'esercizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Gramsci, sequestrato oltre un quintale di carne in un negozio etnico

ModenaToday è in caricamento