Prostituzione, sotto sequestro un altro centro massaggi cinese

I Carabinieri hanno messo i sigilli ad un locale di Formigine, dove come notto si consumavano "prestazioni" ben oltre il consentito. Nei guai il titolare 35enne

Un nuovo centro massaggi gestito da cittadini cinesi si aggiunge alla lista di quelli chiusi dalle autorità per sfruttamento della prostituzione. E' toccato ancora una volta ai Carabinieri della COmpagnia di Sassuolo smascherare le attività illecite condotte da un esercizio situato a Formigine, in via Deledda. I militari hanno constatato che all'interno dei locali si consumavano rapporti sessuali fra i clienti e le donne di origine cinese che vi lavoravano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo il titolare del negozio, un cittadino cinese di 35 anni, è statao denunciato a piede libero per il reato di sfruttamento della prostituzione. Al locale sono stati apposti i sigilli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento